News

MIMIT: Nuovo bando per sostenere il processo di transizione delle PMI del Mezzogiorno

/ /
Posted By
/
Comment0
/

Il nuovo Bando del Ministero delle Imprese e del Made in Italy, MIMIT, in attesa di pubblicazione, con lo stanziamento di 400 milioni di euro dal Programma Nazionale “Ricerca, Innovazione e Competitività per la transizione verde e digitale 2021-2027” (PN RIC 2021-2027), intende supportare gli investimenti, realizzati dalle piccole e medie imprese del Mezzogiorno, nell’ambito di progetti innovativi tali da assicurare la transizione e la crescita sostenibile.

Nello specifico, gli investimenti imprenditoriali innovativi dovranno essere strettamente correlati all’uso delle tecnologie digitali e abilitanti, secondo il Piano Transizione 4.0, destinati all’ampliamento della capacità produttiva, alla diversificazione della produzione, alla realizzazione di nuovi prodotti, o alla modifica del processo di produzione già esistente o alla realizzazione una nuova unità produttiva.

Sono, altresì. previsti punteggi premiali per i progetti aventi ad oggetto:

  • l’efficientamento energetico dell’impresa, consentendo un risparmio energetico almeno pari al 5%;
  • soluzioni legate all’economia circolare;
  • il raggiungimento degli obiettivi di mitigazione e adattamento ai cambiamenti climatici.

I progetti dovranno prevedere spese ammissibili non inferiori complessivamente ad €750.000,00 e non superiori ad €5.000.000,00 ed essere realizzati nelle regioni Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sicilia e Sardegna.

L’incentivo pubblico, con un’agevolazione articolata in un contributo e in un finanziamento agevolato, potrà coprire fino al 75% delle spese ritenute ammissibili.

Contattaci per ricevere maggiori informazioni. Il nostro staff è a tua completa disposizione.
Richiedi una consulenza personalizzata

+ (39) 02 84176 495

Ricevi maggiori informazioni